Mantenere        

un flusso costante

Kita-ZwergenwaschbeckenGià dopo poco tempo, le sostanze naturalmente presenti nell'acqua potabile si depositano sulla superficie delle cisterne e delle tubazioni di acqua potabile e causano pericolosi depositi, detti biofilm.
Essi costituiscono una rete diffusa e pluristrato, composta da muschi, alghe, funghi e batteri che possono trasformarsi in pericolosi agenti patogeni.

Pseudomonas nell'acqua potabile

Questo batterio è un microrganismo molto diffuso, presente nell'acqua e nel suolo (batterio ubiquitario), che predilige gli ambienti umidi. Oltre al suolo umido e alle acque di superficie, è presente anche in acqua di rubinetto, lavandini, docce, toilette, lavastoviglie, macchinari per la dialisi, farmaci e disinfettanti. In igiene, è considerato quindi un importante batterio ospedaliero (batterio nosocomiale).
Ricopre inoltre un ruolo significativo nel deterioramento degli alimenti, come dimostrano campioni isolati di piante, frutta, alimenti e tratti intestinali di uomini e animali. Riesce a sopravvivere e proliferare anche in acqua distillata o in alcuni disinfettanti, nel caso in cui siano presenti tracce minime di sostanze organiche.

Il lavaggio multi-step CARELA® contro Pseudomonas aeruginosa

Un controllo regolare del sistema di igiene aiuta a riconoscere in tempo l'eventuale contaminazione degli impianti di approvvigionamento idrico. In caso di test positivo, il metodo più sicuro ed efficiente per combatterli è costituito dalla comprovata pulizia chimica degli impianti, seguita dalla disinfezione discontinua degli stessi. Un piccolo investimento di cui vale sempre la pena!

>>> Lavaggio multi-step CARELA contro Pseudomonas aeruginosa

 

 

 

CARELAlogo-unten-carelalogo-unten-korinexanlogo-unten-reytec